Seguici su:

  • English
  • Italiano

Box Riservatezza – new

Hai dei timori che la tua idea, brevetto o invenzione possa essere sfruttata in modo malevolo da altri?

Niente paura!

Prototypes è abituata ad operare secondo una profonda deontologia professionale costruita in anni di lavoro al fianco delle più importanti realtà del settore industriale, gestendo con cura maniacale i dati sensibili del cliente. E’ inoltre possibile richiedere formalmente l’impegno alla tutela dei dati riservati attraverso la firma di un Non Discolsure Aggreement (NDA) o patto di riservatezza.

E’ importante ricordare che l’NDA è un vero e proprio contratto legale vincolante e che non è corretto chiederlo ’’a priori’’, infatti l’errore più comune è chiedere un NDA a prescindere prima di aprire un dialogo con il fornitore.

Va ricordato che è fondamentale acquisire la più ampia conoscenza possibile di quello che comunemente è lo stato dell’arte del settore di pertinenza della propria idea innovativa, cosa che comunque sarà un aspetto fondamentale per l’eventuale deposizione di brevetto e la relativa robustezza.

Il fornitore deve poter valutare la propria idoneità allo sviluppo dell’idea del cliente. Per questo motivo, almeno nelle battute iniziali, è bene che il cliente fornisca dettagli almeno di carattere concettuale su qual’è la sua ’’invenzione’’, cosa è stato già sviluppato di questa idea e cosa ci si aspetta sia sviluppato dal fornitore.

Maggiori dettagli... (iperlink)Se non si è in grado di trasferire in modo chiaro l’idea innovativa in modo che possiamo valutare quale potrebbe essere il nostro contributo allo sviluppo, senza dover scendere in dettagli tecnici ma restando in termini qualitativi e descrittivi chiari, probabilmente l’idea innovativa ha una lacuna di fondo. Questo dovrebbe essere un campanello di allarme sulla fragilità concettuale dell’idea innovativa ovvero l’idea stessa probabilmente si basa su un principio di funzionamento non sufficientemente robusto oppure ha un carattere di innovatività non realistico (probabilmente derivato da una scarsa conoscenza di quello che è lo stato dell’arte di quel settore di afferenza).

Se invece si riesce agevolmente a dialogare e il fornitore comprende qual’è il suo contributo di sviluppo all’idea e occorre quindi finalizzare la valutazione tecnica ed economica, scendendo in dettagli funzionali e costruttivi, quello è il momento per formalizzare lo scambio dei dati sensibili con un NDA.

Al link seguente troverete un modulo da compilare identificando il richiedente con le informazioni personali e o societarie da fornire per la stipula dell’accordo di riservatezza. Il tutto va anticipato a mezzo posta elettronica o PEC a inviando tecnico@prototypes.it successivamente l’originale per posta alla nostra sede. Sarà nostra cura inviarvi la copia completa controfirmata.