Sinterizzazione DMLS

prototipi

Sinterizzazione DMLS

polveri metalliche

La Sinterizzazione Laser Selettiva dei Metalli (DMLS) appartiene al più generale gruppo del Direct Printing (o DP), una tecnica di rapid prototyping che permette la costruzione di particolari mediante l’addizione selettiva del materiale in forma di polvere. Il materiale viene lavorato da un laser che lo va a rinsaldare e che costituisce l’oggetto.

Vista l’elevata tensione superficiale che si genera durante il raffreddamento dei sinterizzati metallo è necessario ricorrere a strutture di supporto che stabilizzino le costruzioni.

Questa tecnica è molto indicata per realizzare oggetti decisamente molto complessi o impossibili da ottenere da tecniche più elementari. Gli oggetti prediletti sono quindi tutte quelle parti ad alta complessità di forma e bassa massa.

Caratteristiche

Sinterizzazione DLMS

  • Sinterizzatori con camera da 250x250x250mm e fino a 800x500x400 mm
  • Layer tikcness è variabile da 25 a 100 micron
  • Densità del metallo fino a 99,5%
  • Durezza superficiale molto elevata

Applicazioni

applicazioni sviluppate

  • Griglie
  • Cappellotti
  • Manopole
  • Bruciatori
  • Supporti Wok
  • Vasche
  • Distributori
  • Valvole di intercettazione
  • Valvole di regolazione
  • Corpo pompa
  • Lanterna portamotore
  • Boccagli
  • Valvole
  • Trituratori
  • Giranti Aperte
  • Giranti Chiuse
  • Giranti monocanale
  • Diffusori
  • Circolatori
  • Supporti
  • Scudi motore
  • Scatole inverter
  • Carcasse
  • masse alettate
  • Lampioni
  • Componenti racing
  • Telai in alluminio
  • Cilindri motore
  • Teste motore
  • Pinze freno
  • Carter Frizione
  • Carter motore
  • Scatole cambio
  • Elementi per telai
  • Forcelle

MATERIALI PER PROTOTIPAZIONE USATI

APPROFONDIMENTI SUI MATERIALI PER PROTOTIPAZIONE DA SINTERIZZAZIONE DMLS